Pellet, calcolatrice e quaderno con i calcoli

Quanto consuma una Stufa a Pellet?

Dato il periodo storico che stiamo vivendo cercare di renderci indipendenti dall’uso del gas per scaldarci in inverno è diventata una vera e propria necessità. Per farlo si può puntare ad installare un impianto fotovoltaico per utilizzare l’energia del sole. Oppure un’alternativa più semplice è quella di affidarsi ad una Stufa a Pellet, ma quanto consuma? 

Sapere qual è il consumo effettivo di una Stufa a Pellet è importante. Ci consente di capire quanto effettivamente possiamo consumare utilizzando un combustibile naturale. Non è tuttavia un’operazione semplice perché bisogna tenere in considerazione diversi fattori. 

Ecco allora per voi una guida per capire bene quanta energia viene impiegata

Il consumo di una Stufa a Pellet: i fattori da considerare

Prima di entrare nel vivo dei consumi effettivi di una stufa a pellet, come abbiamo anticipato, è necessario tenere in considerazione alcuni elementi:

  • Le dimensioni e la potenza. A seconda della tipologia di stufa che si sceglie e delle relative dimensioni anche il consumo varierà. Per quanto riguarda la potenza poi è chiaro che una stufa a pellet da 20 kW consuma di più rispetto ad una da 8 kW.
  • Le caratteristiche dell’ambiente. Se si decide di utilizzare una stufa a pellet in una casa di montagna, oppure in una zona normalmente caratterizzata da un clima mite e temperato i consumi variano.
  • La tipologia di stufa a pellet. Sul mercato esistono diversi tipi di stufe a pellet. Quelle idro e quelle ad aria hanno infatti dei consumi nettamente differenti legati anche al tipo di funzionamento.
  • L’isolamento termico della casa. Se la vostra abitazione è coibentata in maniera corretta è chiaro che il consumo energetico per mantenere gli ambienti caldi sarà nettamente inferiore rispetto ad  una struttura che disperde calore magari dagli infissi.
  • Le esigenze di riscaldamento. Se state per installare una stufa a pellet che sostituirà per intero l’impianto di riscaldamento il consumo di pellet e quindi di energia sarà infatti molto più elevato rispetto ad una soluzione che si integra ad un’altra soluzione di riscaldamento pre-esistente.
  • Il costo del pellet migliore e dell’energia elettrica necessaria per farla funzionare.

La formula per calcolare il consumo effettivo

Una volta analizzati tutti questi fattori possiamo dire che per capire quanto consuma una Stufa a Pellet è necessario fare una semplice operazione matematica. 

Ossia moltiplicare la superficie della propria casa per l’altezza e, successivamente moltiplicare il risultato per il coefficiente termico (che è generalmente 35/40 per chi vive in una zona temperata). Questo numero andrà poi diviso per 862 (ottocentosessantadue), cioè il coefficiente necessario per il passaggio all’unità di misura del consumo elettrico in chilowattora. 

Ricapitolando:

(Superficie x altezza) x 35 : 862

Ora potete procedere all’acquisto della Stufa a Pellet

Sembra complicato, ma non lo è! Capire il consumo di una stufa a pellet è necessario al fine di acquistare il modello migliore sul mercato a seconda delle vostre esigenze. Per aiutarvi, non dimenticate di navigare la nostra selezione delle migliori stufe a pellet

Ti è stato utile questo articolo? Dai un voto!
[Totale: 0 Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.